Classe Rettangolo in Java

Altro classico esempio introduttivo per comprendere la creazione di una classe. Questa volta gestiamo la classe Rettangolo

 La classe è molto semplice. Due attributi per descrivere base ed altezza, i metodi get/Set di accesso agli attributi privati, costruttore e costruttore di copia, un metodo per calcolare l'area, il perimetro e la stampa. A piacere possiamo aggiungere altri metodi come il calcolo della diagonale o altre operazioni con le aree.

Rettangolo.java

public class Rettangolo
{
  private float base;
  private float altezza;


  public Rettangolo(float b, float a)
  {
    this.base = b;
    this.altezza = a;
  }

  public Rettangolo(Rettangolo r)
  {
    this.base = r.getBase();
    this.altezza = r.getAltezza();    
  }


  public float getBase()
  {
    return this.base;
  }

  public float getAltezza()
  {
    return this.altezza;
  }

  public void setBase(float b)
  {
    this.base = b;
  }

  public void setAltezza(float a)
  {
    this.altezza = a;
  }

  public float area()
  {
    float area;
    area = base * altezza;
    return area;
  }

  public float perimetro()
  {
    float perimetro;
    perimetro = (base + altezza) * 2;
    return perimetro;
  }

  public void stampa()
  {
    System.out.println("L'area e' "+ this.area());
    System.out.println("Il perimetro e' "+ this.perimetro());
  }


}

 Creiamo un file Main.java che conterrà la nostra classe di esecuzione e test.

Main.java

class Main {
  public static void main(String[] args) {

    Rettangolo r = new Rettangolo(20,10);
    r.stampa();
  
    //costruttore di copia
    Rettangolo pippo = new Rettangolo(r);
    pippo.setAltezza(100);
    pippo.stampa();
  
  }
}